galleriafoto

Cerca professionista

 

 

 

 

 

 

 

 

Tribunale Ordinario di Foggia

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail

Circolare recante chiarimenti e integrazioni su quanto disposto con circolare del 20.3.2020, pubblicata in data 24.3.2020.


A chiarimento e integrazione di quanto disposto con Circolare del 20.3.2020, pubblicata in data 24.3.2020 sul sito del Tribunale di Foggia, si dispone quanto segue:

-   Devono intendersi revocate tutte le vendite delegate, il cui esperimento d’asta è fissato nel periodo compreso fino al 30 giugno 2020. Non si intendono revocate e possono considerarsi validamente fissate le vendite da celebrarsi in epoca successiva al 30 giugno 2020 per le quali il PD abbia proceduto alla pubblicazione dell’avviso di vendita nel periodo di sospensione o antecedentemente ad esso, purché siano stati osservati i termini di cui all’ordinanza ex art. 569 c.p.c.

-    A rettifica ed integrazione della Circolare in oggetto, in relazione a tutti i procedimenti esecutivi immobiliari per i quali vi è delega delle operazioni di vendita, gli ausiliari potranno predisporre e pubblicare gli avvisi di vendita a decorrere dalla data odierna, precisandosi che ove si tratti di vendita precedentemente revocata, il nuovo tentativo dovrà svolgersi alle medesime condizioni di quello inciso dalla revoca. 

     Manda alla Cancelleria della III Sezione civile per la comunicazione agli Enti indicati in epigrafe nonché per la pubblicazione sul sito del Tribunale di Foggia.

 

Foggia, 29.5.2020


I Giudici

Valentina Patti

Michele Palagano

Claudio Caruso

Lucia Napolitano

Giacomo Volpe

Gregorio Misto